L’avvolgitore trainato Kverneland 7740 è la scelta ideale per gli agricoltori che necessitano di avvolgere un gran numero di balle, ma preferiscono ancora un sistema di avvolgimento a piattaforma girevole. Efficiente anche sui terreni collinari, è in grado di lavorare con balle fino a 1400 kg.

Il modello Kverneland 7740 è disponibile con controllo joystick semi-automatico o con sistema di controllo totalmente automatico tramite computer. La robusta struttura del Kverneland 7740 permette alla macchina di caricare una seconda balla sulla forca di carico, mentre la prima viene avvolta. Ciò aumenta significativamente la capacità e l’efficienza del vostro lavoro. Inoltre la tavola ribassata permette di effettuare operazioni più veloci in tutta stabilità e sicurezza.

La struttura dell’avvolgitore Kverneland 7740 è composta da culla e ruote collocate nella parte posteriore della macchina, molto vicine al terreno. Questa posizione apporta grandi vantaggi al vostro lavoro.

L’introduzione di nuove funzionalità porta a un miglioramento delle prestazioni e rafforza la posizione di Kverneland nel mercato dei fasciatori.

Kverneland ha migliorato le prestazioni del modello 7740, che sarà presente a Eima 2016, con l’introduzione di questi due nuovi sistemi: telaio con doppio film pre-stretcher e nuovo OptiSpeed che controlla la rotazione della culla di avvolgimento, ottimizzando la velocità di fasciatura in base alle condizioni di lavoro. In particolare, il sistema OptiSpeed è stato premiato nell’ambito del “Concorso Novità Tecniche EIMA 2016” con il riconoscimento di “Segnalazione”. Ecco un video che spiega nel dettaglio il funzionamento di OptiSpeed:

Durante i lavori nei terreni in pendenza, la balla può essere sollevata facilmente sulla tavola; inoltre le ruote ben distanziate e i contrappesi distribuiti in modo ottimale conferiscono una grande stabilità, garantendo un carico della balla sicuro.

Mentre il sistema a doppio film aumenta sensibilmente la produttività e la sicurezza nel processo di fasciatura, il nuovo sistema OptiSpeed regola automaticamente la velocità di rotazione della culla, garantendo stabilità e omogeneità durante il lavoro. Pertanto l’operatore, anche in presenza di balle irregolari o in terreni con forti pendenze, non dovrà intervenire con regolazioni soggettive ma si affiderà semplicemente a questo nuovo sistema automatizzato di controllo della velocità.

La velocità di rotazione aumenterà o diminuirà automaticamente, in quanto un innovativo sensore capterà le irregolarità di peso/formazione della balla e/o le sconnessioni del terreno, trasmettendo al computer come regolarsi e garantendo così una elevata sicurezza.

Queste nuove funzionalità portano a performance migliori di un fasciatore con dispenser singolo, riduzione dello stress dell’operatore e sicurezza ed efficienza in ogni momento. In poche parole, con il sistema OptiSpeed l’operatore può lavorare in tutta sicurezza e ottimizzare la fasciatura in tutte le condizioni.