Gallignani rinnova la sua gamma di rotopresse a camera fissa con la nuova GF 255. Perfetta forma delle balle e grande affidabilità la rendono un ottimo investimento nel tempo.

La GF 255 si basa su un concetto di camera mista formata da 5/7 rulli anteriori più catene e barrette posteriori, adatta sia sui prodotti umidi che secchi, mantenendo elevata densità. Due tipi di pick-up da 2 a 2.20 m a 4 o 5 file di denti con doppia trasmissione consentono alle ruote di rimanere in sagoma con le ruote posteriori.

Due sono i possibili sistemi di taglio: SuperCut a 14 coltelli, per una larghezza di taglio da 70 mm, e SuperCut a 25 coltelli (larghezza di taglio da 40 mm). Disponibile inoltre l’infaldatore a rotore SuperFeed dotato di DropFlor.

La legatura può avvenire a spago, a rete oppure spago + rete.

Le nuove GF 255 vengono controllate dalla tecnologia ISOBUS targata Mechatronics e tramite monitor Focus.

Specifiche tecniche rotopressa Gallignani GF 255

Diametro balla 1.20 – 1.55 m
Camera di pressatura Rulli e catene (mista)
Larghezza pick-up 2.0 o 2.2 m
Infaldatore a forche Disponibile
Rotore SuperFeed Disponibile
 SuperCut-14 Disponibile
 SuperCut-25 Disponibile
Pneumatici 11.5/80-15.3
Monitor e controllo Focus; ISOBUS Mechatronics

 

Per maggiori informazioni, visita il sito ufficiale di Gallignani.