Kverneland Group propone in anteprima mondiale all’EIMA 2014 il nuovo il Qualidisc Farmer, modello portato da 3 m a 6 m. Questa macchina può lavorare fino a profondità di 8 cm, in combinazione con il nuovissimo rullo Actiflex. È una macchina più leggera del 15% rispetto al modello precedente, più facile da sollevare, ideale per ridurre la compattazione del terreno e quindi più economica. Può essere infatti accoppiata con trattori da 90 fino a 180 hp.

Il Qualidisc Farmer è disponibile a telaio rigido nelle versioni da 3 e 4 metri. Mentre nelle versioni pieghevoli a telaio monotrave sono fornibili le misure da 4 – 5 e 6 metri con ripiegamento idraulico. Questi telai sono in grado di trasportare rulli più pesanti come l’Actipack. In questo modello sono disponibili dischi forgiati con diametro 520×5 e con interspazi da 245 mm.

Alta capacità e robustezza

È stato sviluppato un nuovo braccio di supporto per poter supportare il disco trattato termicamente da 520×5 cm (resistenza 200kg/mm²). Il supporto del braccio impedisce qualsiasi movimento laterale durante il lavoro mantenendo un elevata qualità di taglio.

Il mozzo porta cuscinetto è montato con particolari anelli che impediscono allentamenti causati dall’alta velocità di lavoro. Il doppio cuscinetto a sfere utilizzato nel mozzo è in grado di portare carichi sia assiali che radiali.

Un sistema a doppia tenuta composto da un primo parapolvere schermato e un secondo anello a cinque labbra impedisce l’ingresso di acqua e polvere garantendo quindi grande longevità.

La regolazione della profondità è idraulica.